Presentazione

Dal 2014 mi sono avvicinato alla musica antica come ulteriore approfondimento personale. Sono convinto che quella cultura apparentemente lontana possa essere la chiave per ritornare a una nuova genuinità per poter reinterpretare il presente. Ho deciso pertanto di tuffarmi momentaeamente nel “passato” e, con la guida di un grande Maestro quel è Pietro Prosser, immergermi in questo nuovo affascinante universo musicale.

I miei strumenti:

Liuto attiorbato 14 cori – after Sellas/Koch 1638 di Jiri Cepelak.

Liuto basso a 8 cori – Luciano Maggi

Ascolto: